TELEFONI E INDIRIZZI

SERVIZIO GIURIDICO DELL'AMBIENTE, RIFIUTI, BONIFICA SITI CONTAMINATI E SERVIZI PUBBLICI AMBIENTALI

(Mostra nell'organigramma)

VIALE DELLA FIERA, 8
40127 BOLOGNA
telefono: 051 5276078
fax: 051 5276058
email: servrifiuti@regione.emilia-romagna.it
email certificata: servrifiuti@postacert.regione.emilia-romagna.it

Responsabile: GOVONI CRISTINA

Responsabilità specifiche

bonifiche siti inquinati
FERRARI CLAUDIA
telefono: 051 5278186, email: claudia.ferrari@regione.emilia-romagna.it

consulenza giuridica e supporto specialistico per le innovazioni normative in materia ambientale
KHADIVI FARANGHIS MARIA
telefono: 051 5276987, email: faranghis.khadivi@regione.emilia-romagna.it

consulenza giuridica in materia ambientale con particolare riferimento alla contrattualistica pubblica
BUDINI BARBARA
telefono: 051 5276032, email: barbara.budini@regione.emilia-romagna.it

consulenza giuridica in materia ambientale e qualità dei processi amministrativi
BANDOLI DONATELLA ELEONORA
telefono: 051 5276976, email: donatella.bandoli@regione.emilia-romagna.it

gestione tecnico - finanziaria degli interventi
GROSSO ANTONIO
telefono: 051 5276882, email: antonio.grosso@regione.emilia-romagna.it

servizi pubblici ambientali
BELLAERA FRANCESCA
telefono: 051 5276026, email: francesca.bellaera@regione.emilia-romagna.it

tecniche impiantistiche di gestione dei rifiuti
PALUMBO LEONARDO
telefono: 051 5276897, email: leonardo.palumbo@regione.emilia-romagna.it


» Persone assegnate

Competenze:


Come Responsabile di Policy per le politiche in materia ambientale supporta la Direzione generale:

• per la definizione delle politiche in materia ambientale, promuovendo l'integrazione a matrice delle strutture organizzative regionali che operano in materia ambientale e svolgendo le attività su mandato della Direzione stessa in sedi interne ed esterne;

• per le tematiche dell'ambiente inerenti il DEFR, il piano delle performance, il programma di attività della Direzione, l'integrazione degli strumenti di programmazione e il monitoraggio dei risultati;

• per il controllo strategico e il controllo di gestione per le tematiche dell'ambiente;

• per la definizione e l'aggiornamento del Piano di azione ambientale per lo sviluppo sostenibile e del Programma regionale per la tutela ambientale;

• per il presidio delle attività di attuazione, gestione, monitoraggio e rendicontazione del Programma regionale per la tutela ambientale;

• per il coordinamento, la regolazione e la gestione dei rapporti con ARPAE, Agenzia regionale per sicurezza territoriale e la protezione civile, AIPO e ATESIR.

Inoltre

- presidia le attività di supporto giuridico per l'elaborazione dei progetti di legge e la redazione di atti a carattere generale e di indirizzo in materia ambientale;

- supporta l'attuazione di indirizzi e direttive regionali in matera ambientale e svolge funzioni di consulenza giuridica in materia ambientale;

- gestisce il contenzioso e le procedure di infrazione comunitaria, in raccordo con la Direzione Generale competente e supporta la predisposizione dei relativi atti, in materia ambientale;

- promuove lo sviluppo dei servizi pubblici ambientali e presidia le attività di regolazione dei servizi stessi;

- supporta le attività di vigilanza regionale in materia di servizi pubblici ambientali e monitora l'attività di regolazione di Atesir;

- gestisce l’Osservatorio regionale sui servizi idrici e di gestione dei rifiuti urbani e dei connessi servizi informativi;

- sviluppa la modellistica econometrica ambientale per la valutazione quantitativa e la regolazione in termini di efficacia, efficienza ed economicità dei servizi pubblici ambientali per la definizione di possibili scenari evolutivi;

- definisce il Piano regionale di gestione dei rifiuti e del Piano dei rifiuti portuali;

- definisce le linee guida per la gestione dei rifiuti, ne promuove la gestione integrata e incentiva la raccolta differenziata dei rifiuti urbani, della riduzione degli imballaggi e del riciclaggio dei rifiuti;

- definisce il Piano regionale per la bonifica dei siti contaminati, ne gestisce l'anagrafe e cura la programmazione la gestione degli interventi di bonifica dei siti stessi;

- individua le aree a elevato rischio di crisi ambientale ed effettua studi e ricerche in materia di rifiuti, bonifica dei siti inquinati e stato dei servizi pubblici ambientali.

» Scarica il programma di attività per l'anno 2016
Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271
Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it