TELEFONI E INDIRIZZI

SERVIZIO RIORDINO, SVILUPPO ISTITUZIONALE E TERRITORIALE

(Mostra nell'organigramma)

VIALE ALDO MORO, 52
40127 BOLOGNA
telefono: 051 5273539
email: sistautloc@regione.emilia-romagna.it
email certificata: sistautloc@postacert.regione.emilia-romagna.it

Responsabile: MALOSSI ELETTRA

Responsabilità specifiche

coordinamento delle attività organizzative del consiglio delle autonomie locali
PERAZZITTI ANNA
telefono: 051 5274780, email: anna.perazzitti@regione.emilia-romagna.it

fusioni di comuni
MAGLIERI ALESSANDRA
telefono: 051 5275735, email: alessandra.maglieri@regione.emilia-romagna.it

unioni di comuni
FIORINI GRAZIELLA
telefono: 051 5275559, email: graziella.fiorini@regione.emilia-romagna.it


» Persone assegnate

Competenze:


- promuove le iniziative per integrare le politiche di sviluppo dei territori con il riordino istituzionale in raccordo con il Gabinetto della Presidenza;

- valorizza le esperienze di associazionismo intercomunale e supporta l'applicazione delle riforme sulle aree vaste;

- supporta gli enti locali impegnati in processi di riordino creando sinergie tra le strutture responsabili delle diverse policy regionali per uno sviluppo territoriale integrato;

- gestisce e innova i sistemi di incentivazione per le Unioni di Comuni e le fusioni di Comuni;

- raccoglie e analizza le informazioni sulle performance degli Enti territoriali secondo il sistema di indicatori condiviso con le Autonomie locali;

- valuta i processi di riordino territoriale e la dimensione ottimale degli ambiti in raccordo con le strutture regionali competenti in materia di politiche attive di sviluppo territoriale e di pianificazione territoriale regionale;

- elabora percorsi di integrazione su scala europea riguardanti le tematiche metropolitane e le esperienze di intercomunalità, in raccordo con le associazioni delle Autonomie Locali;

- cura il processo istruttorio, il procedimento legislativo e le successive procedure per l'istituzione o la modifica delle forme associative intercomunali e dei confini comunali;

- collabora alle procedure referendarie per la fusione di Comuni, in raccordo con il Servizio competente in materia di Affari Legislativi;

- supporta le attività del Consiglio delle Autonomie Locali e presidia le attività di informazione sul riordino istituzionale a favore degli Enti territoriali, in raccordo con le competenti strutture regionali.