TELEFONI E INDIRIZZI

SERVIZIO GIURIDICO DEL TERRITORIO, DISCIPLINA DELL'EDILIZIA, SICUREZZA E LEGALITÀ

(Mostra nell'organigramma)

VIALE ALDO MORO, 30
40127 BOLOGNA
telefono: 051 5276979
fax: 051 5276019
email: giuridicoterritorio@regione.emilia-romagna.it
email certificata: Giuridicoterritorio@postacert.Regione.Emilia-Romagna.it

Responsabile: SANTANGELO GIOVANNI PIETRO

Responsabilità specifiche

disciplina regionale in materia di urbanistica e di espropriazione
TRENTINI LUCA
telefono: 051 5276930, email: luca.trentini@regione.emilia-romagna.it

disciplina regionale in materia edilizia e di prevenzione antisismica
VENTURA ROSSELLA
telefono: 051 5276832, email: rossella.ventura@regione.emilia-romagna.it

localizzazione e valutazione della compatibilità territoriale delle opere di interesse statale
LEONI ALBERTO
telefono: 051 5276883, email: alberto.leoni@regione.emilia-romagna.it

norme tecniche e requisiti delle opere edilizie
MAZZOLI CLAUDIA
telefono: 051 5273984, email: claudia.mazzoli@regione.emilia-romagna.it

osservatorio dei lavori pubblici, sicurezza dei cantieri e legalità
BALDISSERRI MAURIZIO
telefono: 051 5273844, email: maurizio.baldisserri@regione.emilia-romagna.it

semplificazione, uniformazione e gestione telematica dell'attività edilizia
ANGELELLI GIULIA
telefono: 051 5273007, email: giulia.angelelli@regione.emilia-romagna.it


» Persone assegnate

Competenze:


- fornisce supporto giuridico-amministrativo per l'elaborazione dei progetti di legge e la redazione di atti a carattere generale e di indirizzo in materia di governo del territorio (pianificazione territoriale, paesaggistica e urbanistica, disciplina edilizia e sismica, accordi e atti negoziali);

- svolge attività di consulenza giuridica alla Direzione Generale di appartenenza, alle altre Direzioni generali, agli Enti territoriali, agli operatori economici e professionali e ai privati, in materia di governo del territorio;

- svolge attività di consulenza giuridica e supporto giuridico amministrativo, in coordinamento con le Direzioni Generali competenti, per i procedimenti complessi per la realizzazione di insediamenti strategici, opere pubbliche o di interesse pubblico e dei criteri localizzativi degli impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili;

- valuta l'impatto urbanistico e territoriale connesso alla realizzazione di opere pubbliche statali, di interesse statale e degli enti pubblici;

- coordina le procedure per l'espressione dell’intesa sulle opere pubbliche di interesse statale;

- cura l'attività informativa e l’aggiornamento degli operatori pubblici e privati su atti normativi e interpretativi e la giurisprudenza in materia di governo del territorio;

- coordina la partecipazione della Direzione Generale alla predisposizione degli atti della Conferenza delle Regioni sulla disciplina in materia di governo del territorio;

- presidia la disciplina in materia di espropri, osservatorio e monitoraggio dei procedimenti espropriativi, collaborazione e consulenza alle autorità esproprianti;

- supporta gli operatori dei lavori pubblici per gli aspetti amministrativi ed economico-finanziari in attuazione del codice dei contratti pubblici, promuove il partenariato pubblico privato e la finanza di progetto;

- cura la gestione e lo sviluppo dell’Osservatorio regionale dei contratti pubblici e degli investimenti pubblici, in raccordo con le altre strutture regionali e cura l’Anagrafe Opere Incompiute;

- presidia la disciplina in materia edilizia, cura la predisposizione e la gestione della modulistica edilizia unificata e degli altri atti di semplificazione e uniformazione dell’attività edilizia;

- cura la gestione e lo sviluppo del sistema informativo territoriale relativo al monitoraggio dell'attività edilizia, al Modello Unico Digitale Edilizia, alla sicurezza nei cantieri edili, alla semplificazione e dematerializzazione dei titoli abilitativi a costruire;

- cura la gestione e l'aggiornamento degli oneri di urbanizzazione e dei costi di costruzione e effettua il controllo tecnico sulle attività abusive di trasformazioni urbanistico-edilizie;

- cura la definizione e l'aggiornamento della normativa tecnica regionale relativa ai requisiti delle opere edilizie, promuove le azioni per la sicurezza e l’efficientamento energetico degli edifici e per la qualificazione del processo edilizio;

- promuove la tutela e la sicurezza del lavoro nei cantieri edili e di ingegneria civile, coordina e supporta l'attuazione di azioni specifiche, i rapporti con portatori di interesse, la gestione dell'Osservatorio per la sicurezza nei cantieri;

- promuove la legalità nel settore edile e delle costruzioni a committenza pubblica e privata, la trasparenza e la semplificazione amministrativa;

- cura il controllo e la segnalazione di anomalie e irregolarità nel settore edile e delle costruzioni e coordina i rapporti con i soggetti preposti.

» Scarica il programma di attività per l'anno 2018