Promozione all'estero

Ecuba Porti e periferie del Mediterraneo

Teatro

Il progetto ECUBA intreccia la dimensione di ricerca teatrale, volta alla produzione di un nuovo spettacolo, con quella della promozione teatrale, attraverso un percorso a tappe in cui la specifica pratica di “attivazione territoriale” messa in atto a DOM e al Pilastro di Bologna nel corso degli ultimi anni viene portata in altre aree periferiche di grandi città o in zone dove non esistono strutture teatrali stabili. In ogni città attraversata, infatti, Laminarie realizza una residenza in cui vengono coinvolte una ventina di persone del luogo in un’attività laboratoriale che porta poi a una restituzione finale.
Laminarie sarà ospite del Teatro Cánovas di Malaga | Giunta di Andalusia, per presentare lo spettacolo Ecuba, nona tappa di un progetto che muta continuamente la sua forma in base al contesto locale. Lo spettacolo è realizzato dopo un workshop di 10 giorni con attori locali ed è inoltre evento OFF del Primero Festival de Cine Italiano di Malaga, organizzato dall'Associazione Dante Alighieri di Malaga.
A partire dall’inizio del 2016, "Ecuba porti e periferie del Mediterraneo" ha già toccato numerose tappe, dal Pilastro di Bologna a Palermo passando per Liserna, piccolo paesino sull’appennino bolognese, portando alla creazione di quattro diverse versioni dello spettacolo Ecuba che hanno visto in scena, di volta in volta, un’anziana abitante del rione Pilastro a Bologna o un gruppo di ragazzi e giovani attori a Palermo e a Napoli. La figura di Ecuba è stata scelta per la sua capacità di raccontare la storia di una guerra, e dunque la storia in generale, dalla prospettiva dei vinti, nonchè per la trasversalità del mito greco, in grado di parlare a persone molto diverse sulle due sponde del Mediterraneo.
Costantemente il progetto mette in rete diversi partner attorno al tema del superamento dei confini.
.
dal 25/11/2017 al 06/12/2017 ore 21.00
Teatro Canovas, Giunta di Andalusia, Associazione Dante Alighieri
con il sostegno dell'Assessorato Cultura della Regione Emilia-Romagna e del MiBA
Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271
Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it