Impact assessment of proposed ski areas: a GIS approach integrating biological, physical and landscape indicators

Autori:
Ganeletti D.
Pubblicazione:
Environmental Impact Assessment Review
Anno:
2008
Mese:
Febbraio
Paese:
Paesi Bassi
Città:
Amsterdam
Numero:
28(2-3)
Pagina:
116-130
Editore:
Elsevier Science
Tipologia di ricerca:
Montagna
Segmento di mercato:
Turismo montano
Area territoriale:
Regione Trentino-Alto Adige
Tipo di letteratura:
Letteratura Scientifica
Parole chiave:
GIS (Geographical Information System), Governo del turismo, Impatto ambientale, Indicatori, Turismo montano

Abstract

Il turismo invernale rappresenta una fonte di reddito di estremo rilievo per le regioni alpine. Tuttavia piste di sci e impianti di risalita hanno un impatto ecologica pesante sui fragili ecosistemi di alta quota. Prima della costruzione di nuove piste una valutazione attenta dei possibili effetti sull’ambiente permette di scegliere i siti in cui l’impatto è verosimilmente minimo. Poiché le aree potenziali per la costruzione di impianti sono solitamente estese e gli effetti sull’ecosistema di piccola scala, dati ottenuti da Sistemi Informativi Geografici (GIS, secondo l’acronimo inglese) sono comunemente utilizzati. Il presente lavoro si inserisce in questa letteratura con un applicazione relativa alla valutazione preventiva di impatto di impianti da costruire nelle valli trentine di Fiemme e Fassa. L’obiettivo è di proporre degli indici sintetici di impatto ottenuti a partire dai dati forniti dal GIS attraverso un analisi di tipo multi criterio. I risultati ottenuti sono poi sottoposti ad un analisi di sensitività per valutare la stabilità dei risultati. Gli indici sintetici dovrebbero permettere di ordinare le aree potenziali in termini di impatto e quindi permettere una scelta ottimale dal punto di vista ambientale.

AVVERTENZA

Questa banca dati non contiene i testi delle pubblicazioni bensì i riferimenti bibliografici e le informazioni utili al loro reperimento e all'individuazione dei contenuti. Le opere catalogate sono di norma reperibili presso biblioteche specializzate e centri di documentazione; in caso contrario sarà opportuno rivolgersi direttamente all'editore o all'istituto di ricerca o all'ente promotore.